Un breve fine settimana nella romantica Venezia

Camminare lungo Piazza San Marco, attraversare il Canal Grande sul Ponte di Rialto e fare un salto a Murano o Burano se c’è tempo. Queste sono solo alcune delle cose meravigliose che si possono fare a Venezia. Il nostro è stato un breve weekend con scarpe comode al piede, per prepararsi ad un lungo tour alla ricerca delle cose più interessanti da vedere a Venezia. Una città ammirata e invidiata da tutti nel mondo, unica e speciale per l’atmosfera che si respira, l’aria romantica e serena di una città storica. Il nostro è stato un fine settimana breve ma molto intenso, ovviamente città come Venezia meritano molto più tempo per essere visitate a fondo ma in soli due giorni puoi riuscire a vedere molte cose interessanti. Scopriamole subito!

Cosa fare e cosa vedere a Venezia

Le cose da fare e vedere sono davvero tantissime, tra queste non può assolutamente mancare una visita alle attrazioni di maggior interesse.

Piazza San Marco

Come prima tappa dobbiamo necessariamente includere la maestosa Piazza San Marco. Una della piazza più belle e importanti di Italia, si può definire come l’unica vera piazza a Venezia, poichè le altre molto più piccole vengo chiamate “campi”. Intorno Piazza San Marco sorgono la meravigliosa Basilica di San Marco, che merita assolutamente una visita al suo interno, ed il Campanile.

Venezia

Venezia

I canali

Sicuramente tra le cose che rendono più suggestiva la città ci sono i tanti canali che la attraversano. Dai più noti Canal Grande, Canale di Cannareggio e Canale della Giudecca, a quelli più piccoli che attraversano il Rio, nome dato alle piccole vie d’acqua di Venezia dove è possibile utilizzare delle piccole imbarcazioni per addentrarsi nella città.

Venezia

Ponte di Rialto

Il ponte più celebre e affollato di Venezia, un passaggio enorme di turisti che lo invadono completamente per godere di una vista mozzafiato sul Canal Grande. Oltre alla vista della quale si può godere, passeggiare lungo il ponte può essere piacevole per la presenza di tanti negozi dove poter fare shopping.

Venezia

T Fondaco dei tedeschi

Possiamo definirlo come un immenso store di lusso. Dopo anni di restauro l’ex palazzo delle Poste diventa un grande centro commerciale luxury, chiamato T Fondaco, che ospita al suo interno tanti dei marchi italiani e non più influenti e celebri del mondo. Un giro al suo interno è d’obbligo soprattutto per arrivare in cima e godere della magnifica vista su Venezia che si ha dalla terrazza.

Venezia

Un salto a Murano

Immersa nella laguna veneta Murano è uno degli isolotti che fanno parte del comune di Venezia. Ricca di case colorate, piccoli ponti e canali che la attraversano Murano è nota per le qualità artigianali, una su tutte la produzione del  vetro di Murano conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Murano è facilmente raggiungibile da Venezia in circa 30 minuti con il vaporetto e merita assolutamente di essere vista.

Venezia

Venezia

Cosa e dove mangiare a Venezia

Bigoi – Calle Crosera, 3829

Noi abbiamo scoperto per caso questo fantastico street food e ce ne siamo subito innamorati. Bigoi è un piccolo fast food con un concept meraviglioso, tutto basato su prodotti Made in Italy o meglio made in Veneto. L’ingrediente base sono i bigoli, tipica pasta veneta, fatti a mano, cotti e conditi al momento con ciò che si preferisce a scelta tra 6 differenti gusti e serviti in un box di carta (riciclabile) da poter consumare al momento oppure da portar via. In assoluto il gusto più buono e tipico della regione è quello al il ragù d’anitra, imperdibile! E non preoccupatevi se non avete modo di andare a Venezia, Bigoi lo trovate un pò dappertutto in giro per il Veneto e non solo.

Ristorante La Zucca – Santa Croce, 1762

Siamo stati a cena in questo delizioso ristorante, chiamato La Zucca, con vista sul canale. Un’atmosfera pazzesca e decisamente romantica. Una sorta di osteria dove poter assaggiare piatti tipici veneti e non solo, pietanze gustose e preparate con ingredienti genuini. Da non perdere!

Dove soggiornare a Venezia

B&B Cà del Tentor – S. Croce, 1810/A

Per la nostra unica notte a Venezia abbiamo deciso di soggiornare in un piccolo b&b molto carino in zona Santa Croce, non lontana dalle principali attrazioni e ben collegata alla stazione di Venezia grazie al vaporetto che si trova a due passi. Abbiamo prenotato come sempre con Booking.com il b&b Cà del Tentor. Un ambiente bello e curato nei dettagli, ottimo per restare una notte e accessibile a tutte le tasche rispetto agli standard economici molto alti di Venezia. Lo staff del b&b è stato molto cortese e la colazione squisita preparata home made con omelette cotte al momento, brioches, biscotti e tutto ciò che si preferisce. La perfetta posizione per visitare Venezia a piedi.

Venezia

Questa è la nostra mini guida di viaggio, ora non vi resta che prenotare subito il vostro weekend alla scoperta della spettacolare Venezia. Se vuoi scoprire le altre cityguides sul nostro sito visita la sezione lifestyle.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *