Polpettone in crosta con funghi provola e prosciutto

Durante una cena o un pranzo domenicale, preparare il polpettone in crosta stupirà tutti gli ospiti. Da servire come secondo o come piatto unico accompagnato da un’insalata, il polpettone soddisferà sicuramente il palato degli invitati. Una pietanza appetitosa che permette di dare sfogo alla creatività utilizzando svariati ingredienti. Il polpettone che abbiamo preparato è farcito con carne macinata di tacchino, funghi, prosciutto cotto e provola fresca di Agerola. Questo potrebbe essere un ottimo piatto da preparare per i vostri ospiti durante il pranzo di Pasqua.

polpettone

Ingredienti per circa 8 persone

Per l’impasto e la farcia del polpettone

• 800 gr di carne macinata di tacchino

• 60 gr di pane

• latte (per ammorbidire il pane e da aggiungere al tuorlo)

• 2 uova

• 60 gr di grana

• sale e pepe q.b.

• 1 pizzico di noce moscata

• 500 gr di funghi champignon

• aglio q.b.

• prezzemolo q.b.

• 300 gr di provola fresca di Agerola

• 1 tuorlo d’uovo

• 2 rotoli rotondi di pasta sfoglia Buitoni

Procedimento

Sciacqua bene i funghi champignon e tagliali a fette. Salta in padella con un filo d’olio, aglio e prezzemolo i funghi per circa 15 minuti. Mentre i funghi si raffreddano in un recipiente, mescola la carne macinata con il grana, il pane ammorbidito in precedenza con il latte, sale, pepe, uova e un pizzico di noce moscata. Una volta ottenuto un impasto compatto e uniforme stendilo su carta da forno formando un rettangolo non troppo spesso.

polpettone

Disponi poi sull’impasto le fette di prosciutto cotto, i funghi e la provola fresca tagliata a pezzetti. Ora dai la giusta forma al tuo polpettone aiutandoti ad arrotolarlo con la carta da forno. Quando avrai stretto bene l’impasto e chiuso tutti i bordi, lascialo riposare in frigo per circa 30 minuti.

polpettone

polpettone

Nell’attesa puoi preparare la decorazione con la pasta sfoglia per formare la crosta del tuo polpettone. Apri le due sfoglie su carta da forno e ricava da esse delle strisce di circa 1,5 cm.

polpettone

Inizia a comporre l’intreccio sollevando una striscia si e una no, ponendo in orizzontale una striscia dell’altra sfoglia sotto alle strisce sollevate. Abbassa tutte le strisce precedentemente sollevate e ripeti l’operazione sollevando le strisce opposte e inserisci una nuova striscia orizzontale tirando poi giù tutte quelle che hai sollevato. Devi ripetere questa operazione fino a quando non avrai intrecciato perfettamente entrambe le sfoglie per poi trasferirle in frigo a raffreddare per 30 minuti.

polpettone

polpettone

Non resta che avvolgere il polpettone nell’intreccio di sfoglie, facendo in modo che aderisca fino a ricoprirlo completamente. Spennella la sfoglia intrecciata con tuorlo e latte, mescolati in precedenza, e lascia nuovamente in frigo per 15 minuti.

polpettone

Cuoci il polpettone nel forno preriscaldato a 200° per i primi 20 minuti, poi abbassa il forno a 170° per un’altra ora. Regola il forno a 200° gradi e cuoci per circa altri 5-10 minuti per ultimare la cottura.

polpettone

Non ti resta che servirlo e lasciare a bocca aperta tutti, sia per l’aspetto che per il suo invitante profumo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *