Nuova vita alle vecchie lampadine

Le lampadine ormai in disuso sono presenti in tutte le case. Rappresentano un oggetto utile fino a quando non cessano di funzionare e vanno sostituite. E’ a questo punto che lasciamo spazio alla creatività, dando loro una nuova vita. Realizzarle è semplice, anche se bisogna avere accortezza nel maneggiare il vetro. Le piantine, una volta completate, possono diventare un grazioso arredo per la casa. Sulla terrazza o in cucina, è possibile disporle in sospensione o al centro della tavola come un particolare elemento ornamentale.

Cosa occorre per realizzare le lampadine

  • vecchie lampadine
  • corda
  • sabbia profumata
  • piante grasse
  • colla a caldo

lampadine

lampadine

Come procedere

Apri la lampadina aiutandoti con delle pinze facendo attenzione a non rompere il vetro durante questo passaggio. Ti consigliamo di usare come base uno strofinaccio di spugna. Una volta aperta,
versa come prima cosa la sabbia profumata, poi con l’ausilio di una pinza inserisci le piantine. Come ultimo passaggio, se hai intenzione di disporle in sospensione, non devi far altro che incollare la corda alle due estremità.

lampadine

lampadine

Divertiti a realizzarle anche tu, magari per semplificare ulteriormente le tue creazioni puoi acquistare le lampadine già pronte per essere utilizzate su Amazon.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *