Dove lavorare in Europa? Ecco i 5 posti migliori

Scegli dove lavorare in Europa tra le nostre top 5

La felicità è l’obiettivo che tutti noi cerchiamo di raggiungere nella vita. Per alcuni può voler dire “due cuori e una capanna”, ma per molti altri non basta. La qualità della vita di una persona si alza o si abbassa secondo l’influenza di vari fattori. Uno su tutti è sicuramente il lavoro che svolgiamo e soprattutto il luogo in cui lavoriamo. Avere un bel ufficio in cui lavorare è piacevole, ma ancora di più lo è sicuramente la città in cui viviamo. Una città che offre diverse opportunità, sia lavorative che di svago, è sicuramente un posto in cui vale la pena vivere.

Se sei in procinto di dare un taglio alla tua vita e cercare la felicità altrove, abbiamo selezionato, grazie ad una ricerca di The Indipendent, i 5 migliori posti dove lavorare in Europa.

 5. Austria – Vienna

L’Austria, nel cuore dell’Europa, è un paese che offre moltissime opportunità lavorative. Vienna, la capitale, è la città più piccola ma quella con maggior densità. Inoltre è la città che ospita più congressi internazionali al mondo contribuendo a farla diventare una meta multiculturale. Giudicata ogni anno come una delle città più vivibili in Europa, Vienna ha un’ampia rete di trasporti pubblici che rende meno stressante la quotidianità di chi ci vive. Il centro della città, inoltre, è stato nominato patrimonio dell’Unesco. Trovare un’occupazione a Vienna non è per niente difficile, infatti è la città con il tasso di disoccupazione più basso d’Europa. Ti consigliamo il blog italiano Qui Vienna per avere qualche informazione in più sulla vita a Vienna.

lavorare in Europa

4. Danimarca – Copenaghen

Una città magica, dove sia in estate che in pieno inverno si vive in bicicletta. Nonostante il clima freddo in inverno e abbastanza mite in estate, è una città molto accogliente che offre davvero molto. Secondo molti studi, infatti, i danesi sono tra le popolazioni più soddisfatte della propria vita. Un aspetto molto importante della Danimarca è l’integrità, questo paese infatti è il meno corrotto al mondo. Copenaghen è il centro economico, finanziario e commerciale della Danimarca. Grandi sono le opportunità lavorative nei trasporti, telecomunicazioni, finanza, turismo e nella ricerca e sviluppo. Un’ottima fonte per chi ha intenzione di trasferirsi in Danimarca è Expat in Denmark.

lavorare in Europa

3. Inghilterra – Londra

Il sogno inglese si sa è un pò come quello americano per molti. Londra è una delle città che ha dei vantaggi evidenti sul fronte lavoro, tra tutti sicuramente c’è un alto livello di istruzione e formazione e poche offerte di lavoro a breve termine e disoccupazione. Le retribuzioni medie sono adeguate alla vita in Inghilterra ed è facile trovare lavoro in diversi settori. Oltre a questo Londra offre tanti luoghi turistici da visitare, parchi e musei. Un momento di svago con colleghi o amici non può mancare in uno dei tantissimi pub londinesi, dopo un’intensa giornata lavorativa, davanti ad una buona birra. Se vuoi lavorare in Europa ma fuori Italia prima della partenza per Londra ti consigliamo di visitare il blog Trasferirsi a Londra.

lavorare in Europa

2. Estonia – Tallinn

L’Estonia è uno dei paesi che nel tempo si è sviluppato sempre di più. Tallinn, la capitale, sembra uscita da una fiaba, una città a misura d’uomo che offre grandi opportunità lavorative in diversi settori. Tra questi la produzione software, le telecomunicazioni, la consulenza alle imprese, il turismo, il design e l’elettronica. Tallinn è una città con molte risorse e possibilità sotto tanti punti di vista. Quello che la rende una città accessibile a tutti sono senz’altro i costi molto contenuti degli affitti. Sul blog Cambiare Vita potrete scoprire di più su Tallinn.

lavorare in Europa

1. Svezia – Stoccolma

Il primo posto lo dedichiamo alla la magnifica Svezia. Uno dei paesi più ricchi e sviluppati d’Europa. Sono tante le persone ad essere affascinate dai paesi scandinavi proprio per la particolare attenzione ai diritti dei lavoratori. Grazie agli ottimi livelli di istruzione e alla sanità pubblica Stoccolma, la capitale svedese, è una città in cui si vive davvero bene.  Ci sono ottime possibilità di trovare lavoro, di avere un contratto a lungo termine con un salario mediamente alto. Una delle particolarità della Svezia riguarda il più alto livello di uguaglianza tra uomini e donne, anche nell’ambito lavorativo. I settori maggiormente sviluppati a Stoccolma sono quello informatico, dell’energia e dei media. Infatti c’è ampio spazio per lavori creativi come grafici pubblicitari sia in ambito offline che online. Prima di partire per Stoccolma segui i consigli del blog Cambiare Vita.

lavorare in Europa

Siamo sicuri che una tra queste 5 magnifiche città possa offrirti un’alta qualità di vita e soprattutto tantissime opportunità. Quindi se stai pensando di lavorare in Europa fuori Italia a te la scelta e in bocca al lupo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *